Con la capolista Oderzo il Mamma Emma vende cara la pelle


 
Mamma Emma Castelfranco – Calorflex Oderzo  72-82

AP CASTELFRANCO: Sorgente 14 (7/13, 0/3), Marino, Crespan 12 (5/7), Perocco ne, Cappelletto (0/2, 0/1), Cimador 3 (0/5, 0/1), Groppi 4 (2/4, 0/1), D’Onofrio 10 (2/6, 2/4), Marini 12 (5/6, 0/2), Talli ne, Bordignon 17 (2/7, 4/8). All. Corazza.
BASKET ODERZO: Cerniz (0/2 da tre), Colamarino 9 (3/7, 1/5), Casagrande 10 (4/6, 0/1), Raminelli 10 (4/8), Sanad, Palombita 25 (3/4, 5/9), Pagotto 5 (2/5, 0/1), Cancian (0/1), Ciman 3 (1/2, 0/2), Varuzza 5 (1/3, 1/1), Mucic 15 (7/10, 0/2). All. Battistella.
ARBITRI: Bernini di Alonte (VI) e Rizzi di Trissino (VI).
PARZIALI: 22-19, 33-37, 44-57.
NOTE: Nessuno uscito per 5 falli. Tiri da due: Castelfranco 23/49, Oderzo 25/46. Tiri da tre: Castelfranco 6/20, Oderzo 7/23. Tiri liberi: Castelfranco 8/12, Oderzo 11/19. Rimbalzi: Castelfranco 38, Oderzo 41.

Il Mamma Emma Castelfranco rende dura la vita alla capolista. Contro Oderzo i rossoblù conducono a lungo nel primo tempo, e nel secondo non smettono mai di lottare, costringendo la prima della classe a sudare sette camicie per portare via i due punti dal Palavenale.

Padroni di casa avanti di un’incollatura sin dall’avvio, con i canestri di Bordignon e Crespan. Oderzo prova a operare il sorpasso con le triple di Varuzza e Palombita (15-16 al 7′), ma D’Onofrio rimette le cose a posto e alla prima pausa Castelfranco conduce 22-19.

Nel secondo periodo i castellani toccano anche il +5 con Groppi (28-23 al 13′), ma qui gli ospiti mettono in piedi un break di 10-0 che consente loro di arrivare all’intervallo lungo in vantaggio di 4 lunghezze, sul 33-37.

Al rientro dopo la pausa la capolista si porta più di una volta sul +10, anche se il Mamma Emma non ha alcuna intenzione di mollare. Anzi, nel quarto periodo Sorgente e Marini riportano i rossoblù fino al -4 (59-63 al 35′). Oderzo risponde con una tripla di Palombita che fa malissimo, eppure a 2′ dalla fine Castelfranco è ancora lì con Bordignon (68-73). È ancora Palombita (25 punti) a piazzare il canestro che spezza definitivamente la resistenza dei castellani, e consegna la vittoria a Oderzo.

Finisce 72-82, ma esce dal campo a testa alta il Mamma Emma, che domenica prossima sarà impegnato ancora in casa contro Montebelluna.