Il Mamma Emma Castelfranco chiude col sorriso: vittoria con Bassano!

Mamma Emma Castelfranco – Orange1 Bassano  81-68

AP CASTELFRANCO: Sorgente 20 (7/15), Marino, Crespan 8 (4/8), Stradiotto ne, Perocco (0/1 da tre), Cappelletto 5 (1/4, 1/2), Cimador 15 (6/11), Groppi 6 (3/6, 0/2), D’Onofrio 6 (0/2, 2/3), Marini 13 (3/5, 0/3), Talli, Bordignon 8 (2/5, 1/4). All. Corazza.
BASKET BASSANO: Mordini 8 (4/7, 0/3), Izzo 8 (1/1, 2/5), Bargnesi ne, Agugiaro (0/1), Gonzo 1 (0/1), Gajic 11 (3/8, 1/5), Gallea 12 (5/6, 0/1), Meneghin 6 (2/6, 0/2), Filoni 4 (2/7, 0/1), Lazzarotto (0/1 da tre), Zambonin 2 (1/1), Nikolic 16 (7/12, 0/4). All. Papi.
ARBITRI: Bastianel di San Vendemiano (TV) e Crivellaro di Breganze (VI).
PARZIALI: 21-20, 39-38, 60-59.
NOTE: Uscito per 5 falli: Cimador (35′). Tiri da due: Castelfranco 26/56, Bassano 25/50. Tiri da tre: Castelfranco 4/15, Bassano 3/22. Tiri liberi: Castelfranco 17/29, Bassano 9/13. Rimbalzi: Castelfranco 48, Bassano 47.

Il Mamma Emma Castelfranco saluta nel migliore dei modi i propri tifosi, cogliendo una bella vittoria al termine di un’emozionante partita con Bassano, giocata davanti a un pubblico d’eccezione.

Partono subito a razzo i padroni di casa, avanti 10-0 dopo 3′. Gallea e Nikolic fanno entrare in partita anche Bassano, che dopo un primo quarto passato tutto a inseguire trova il sorpasso quasi in chiusura con la tripla di Izzo. Ma è Groppi in entrata a rimettere a posto le cose sulla sirena: 21-20 al 10′.

Con un buon gioco corale Castelfranco fa corsa di testa anche nella prima metà del secondo periodo, almeno fino al sorpasso di Gajic (28-31). Sul finire però Cappelletto ispira un break di 9-2: sua la tripla sulla sirena che permette al Mamma Emma di chiudere avanti anche la seconda frazione, sul 39-38.

È una partita bella ed equilibratissima, nella terza frazione nessuna delle due squadre riesce a prendere il sopravvento. Occorre attendere il 28′ per rivedere un vantaggio superiore al singolo possesso (51-55 con il gioco da tre punti di Nikolic). Ma ancora una volta il Mamma Emma, trascinato dal tifo di un Palavenale caldissimo, riesce a sorpassare sul filo di lana con Marini, per il 60-59.

Castelfranco ci crede, e con la spettacolare schiacciata di Sorgente prova ad allungare le mani sulla partita (64-59 al 32′). È la bomba di D’Onofrio del 72-63, quando mancano poco più di 3′ alla fine, a far esplodere la gioia degli spalti, e poi la chiude ancora Sorgente: Castelfranco vince 81-68 e fa festa di fronte al più bel pubblico dell’anno.

OSCAR DELL’AP CASTELFRANCO. Al termine della gara si è svolta la 4^ edizione degli Oscar dell’AP Castelfranco: le squadre rossoblù hanno sfilato sul parquet e un atleta per squadra è stato premiato per la propria stagione, sulla base dell’impegno e dei miglioramenti dimostrati.
Questi i vincitori: Riccardo Stradiotto (Serie C), Marco Cappelletto (Prima Divisione), Pietro Cappelletto (Under 20), Leonardo Scappin (Under 18 Elite), Lorenzo Grassilli (Under 18 Provinciale), Rayan Barrero (Under 13 Elite), Nicola Scuizziato (Esordienti), Rayan Beghetto (Aquilotti), Francesco Scremin (Aquilotti San Floriano), Giacomo Fior (Scoiattoli), Lorenzo Signor (Pulcini).
Tutte le foto della festa saranno presto disponibili su www.facebook.com/apcastelfranco.